Enrico Rava
Enrico Rava Enrico Rava Enrico Rava Enrico Rava contatta Enrico Rava
JazzPar 2002 / Cavaliere delle Arti e delle Lettere
jazzpar

Enrico Rava, il jazzista italiano più noto e apprezzato all’estero, è stato insignito dal Ministro della Cultura francese Catherine Tasca della onorificenza di “Cavaliere delle Arti e delle Lettere”. Questo prestigioso riconoscimento ricevuto in terra di Francia è solo l’ultimo tra i tanti che da anni costellano la luminosa carriera del trombettista triestino: attualmente in tournée in Danimarca, Rava riceverà il 21 aprile, in una serata speciale al Tivoli di Copenaghen, il JazzPar 2002, uno dei più importanti premi jazzistici assegnato annualmente da una giuria internazionale.
Ed è proprio di questi giorni la pubblicazione da parte dell’etichetta francese Label Bleu della registrazione di un concerto tenuto nel luglio del 2001 al festival canadese di Montreal, dove Rava si era esibito con grande successo nell’arco di più serate alla testa di altrettante formazioni. Il disco si intitola “Play Miles Davis” ed è un esplicito omaggio al grande jazzman americano scomparso nel 1991: Rava si ascolta insieme a un altro trombettista italiano di valore, quale è Paolo Fresu, e a una sezione ritmica formata da Stefano Bollani al pianoforte, Enzo Pietropaoli al contrabbasso e Roberto Gatto alla batteria.
Nato a Trieste il 20 agosto del 1943, Enrico Rava si è avvicinato al jazz nei primissimi anni Sessanta suonando dalla metà del decennio in poi con jazzisti statunitensi del calibro di Gato Barbieri e Steve Lacy. Un lungo soggiorno americano gli ha poi permesso di entrare direttamente in contatto con i fermenti della vivace scena newyorkese. Tra le principali collaborazioni che hanno progressivamente ampliato la sua risonanza internazionale, si ricordano anche quelle con Pat Metheny, Michel Petrucciani, Roswell Rudd, John Abercrombie, Joe Henderson, Paul Motian, Richard Galliano, Miroslav Vitous, Joe Lovano, Lee Konitz. Negli ultimi tempi Rava ha anche intessuto significative collaborazioni con alcuni tra i più raffinati cantautori italiani: Ivano Fossati, Gianmaria Testa e Gino Paoli.

 e-cows web project